Traduzioni legali
richiedi subito un preventivo
  • Customer care di qualità Attivo  lun-gio  dalle 9.00 alle 18.00, ven dalle 9.00 alle 14.00.

  • Online chat Online chat

    Offriamo un servizio di chat in tempo reale con operatori pronti a rispondere a qualsiasi domanda

  • Supporto telefonico Supporto telefonico

    Assistenza telefonica lun-gio 9.00/18.00, ven 9.00/14.00. tel +39 02 64741415...

  • E-mail diretta E-mail diretta

    Risposta via mail immediata lun-gio 9.00/18.00, ven 9.00/14.00...

Traduzioni legali

Un settore in forte espansione è quello delle traduzioni legali. Aumentano infatti in maniera esponenziale le richieste di traduzione di documenti legali, siano essi certificati di matrimonio, bilanci aziendali o visti di soggiorno.Quando si tratta di tradurre un contratto, un brevetto o un qualsiasi documento legale, la precisione assoluta nei termini è una condizione dalla quale non si può prescindere. L’argomento è delicato, spesso confidenziale, e pertanto presuppone che la traduzione legale sia affidata a persone di provata competenza. Queste qualità si ritrovano proprio nel team di Traduciamo.it: non solo traduttori ma veri e propri consulenti esperti del linguaggio in ambito legale, giuridico e amministrativo. La nostra società offre inoltre un servizio di traduzioni giurate (asseverazioni) e di legalizzazione di documenti per la presentazione all’ente ufficiale che lo richiede.







Traduzioni di bilanci

Il bilancio normalmente è tradotto allo scopo di facilitare i lettori internazionali nella comprensione della situazione patrimoniale e finanziaria e dell’andamento economico della società. La traduzione del bilancio è un obbligo di legge per le multinazionali. A partire dal 2005 devono essere applicati in Italia gli IAS (International Accounting Standards, ossia Principi Contabili Internazionali). Questo ha comportato una mini-rivoluzione per aziende, commercialisti, revisori dei conti, eccetera. La richiesta di traduzioni di bilanci, soprattutto dalla lingua inglese e in lingua inglese, è diventata molto alta, e tutto fa pensare che crescerà ancora. La fedeltà della traduzione e la corrispondenza dei dati e delle informazioni contenuti dal fascicolo originale a quello tradotto sono elementi fondamentali. Una traduzione di questo tipo richiede una comprensione degli argomenti e un rigore terminologico difficile da trovare in chi deve conoscere le tecniche della traduzione e le norme stilistiche - pratiche che la governano. Per questi motivi, i professionisti che abbinano competenze linguistiche e competenze economiche sono pochissimi. Quelli dello staff di Traduciamo.it hanno un’elevata competenza contenutistica e terminologica in campo bilancistico.






Traduzioni di brevetti

Inventare qualcosa non capita tutti i giorni. Trovare una soluzione nuova e originale di un problema tecnico, sottoforma di prodotto, di metodo o procedimento, richiede subito dopo nervi saldi e la capacità di recarsi il più presto possibile all’ufficio brevetti. In Italia l’ente preposto è l’Ufficio Italiano brevetti e marchi, ma esistono nel mondo vari uffici con criteri diversi di rilascio del brevetto. Se il brevetto, come spesso succede, è di interesse extra-nazionale, nessuna paura: esistono accordi internazionali, come ad esempio la “Convenzione sulla concessione del brevetto europeo”, in forza dei quali è possibile ottenere la concessione di un brevetto in più stati effettuando un’unica domanda. I brevetti europei sono concessi dopo un’accurata ricerca dello stato della tecnica e un esame di merito che ne verifica i requisiti di brevettabilità, di cui i principali sono: la novità, l’attività inventiva (cioè la non ovvietà) e l’applicabilità industriale. C’è poi il PCT (Trattato di Cooperazione in materia di Brevetti), gestito dall’Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (OMPI), che ha lo scopo di offrire una procedura unica per ottenere un brevetto simultaneamente in un grande numero di Paesi in tutto il mondo. L’Italia vi aderisce dal 1985. Tutto questo serve a far comprendere l’importanza di una corretta traduzione del brevetto (e delle eventuali didascalie esplicative di formule e tavole di disegno), che altrimenti rischia di non essere concesso con grave danno non solo dal punto di vista economico ma anche dell’immagine dell’inventore.Il team di Traduciamo.it annovera un vasto numero di traduttori specializzati, preparati ad affrontare ogni tipologia di richiesta che viene loro sottoposta.






Traduzioni di certificati di matrimonio

Tra le traduzioni dei documenti anagrafici di cui si richiede maggiormente il supporto, sicuramente il certificato di matrimonio occupa una posizione dominante. Se uno straniero sposa un cittadino italiano può ottenere la cittadinanza del nostro Paese; se l’evento si verifica, uno dei requisiti per la cittadinanza è proprio la residenza legale in Italia per un periodo di almeno sei mesi dopo il matrimonio, oppure tre anni di matrimonio se residente all’estero. In generale, se due stranieri si sposano in Italia, nella maggior parte dei casi questi ultimi si trovano ad avere a che fare con la lentezza della burocrazia dei luoghi di provenienza, che ritarda l’invio dei necessari documenti; esiste però una convenzione europea (alla quale non aderiscono Regno Unito e Paesi scandinavi) in virtù della quale il matrimonio, una volta celebrato, viene automaticamente trascritto anche nei rispettivi Paesi d’origine. Per gli altri Paesi si può invece richiedere un certificato di matrimonio plurilingue che ne permetta la trascrizione in tempi ragionevolmente brevi.Il team di Traduciamo.it annovera un vasto numero di traduttori specializzati, preparati ad affrontare ogni tipologia di richiesta che viene loro sottoposta.






Traduzioni di contratti

Tradurre un contratto da una lingua all'altra è un' operazione delicata che implica la perfetta conoscenza della terminologia giuridica dei Paesi interessati: un concetto particolare in un sistema di legge può non avere corrispondenti in altri sistemi. E’ necessario sapere anche come si articola un sistema legislativo, che cosa lo differenzia dagli altri, qual è il quadro sociale e politico in cui opera, quali sono la storia, gli usi e le abitudini di un particolare gruppo etnico o nazione. La stessa parola “contratto”, in francese “contrat”, in inglese non è detto che si traduca sempre “contract”; infatti, non tutti i contratti del Codice Civile italiano (o i “contrats” del Codice Civile francese) sono traducibili con il termine inglese “contract”. Nei sistemi di “common law” (principalmente Regno Unito e Stati Uniti) non si riscontra dunque una precisa e univoca definizione degli istituti che vengono ricondotti in ambito continentale al contratto. E’ necessario, perciò, affrontare con competenza le traduzioni di contratti. Il team di Traduciamo.it annovera un vasto numero di traduttori specializzati in questioni legali, preparati ad affrontare ogni tipologia di contratto che viene loro sottoposta.







Traduzioni di deposito marchi

Spesso la fortuna di un prodotto dipende dal marchio. Semplice o ricercato, arrotondato o squadrato, tenue o colorato, con o senza scritta… l’importante, quando si pensa d’aver trovato il “brand” giusto, è farlo registrare presso l’apposito ufficio, in modo da tutelarlo giuridicamente. In Italia la registrazione all’UPICA (Ufficio Provinciale Industria Commercio e Artigianato) dura dieci anni e alla scadenza può essere rinnovata ogni volta per ulteriori dieci anni. La tutela giuridica del marchio nazionale è limitata, ovviamente, al solo territorio italiano. Ovviamente si può richiedere la registrazione del “marchio comunitario”, che è valida per tutti i Paesi membri dell’Unione Europea e la registrazione avviene presso l’UAMI (Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno). Insomma, se si vuole che il proprio brand faccia il giro del mondo è necessario tradurre il marchio e  presentarlo agli uffici competenti nel migliore dei modi, descritto nella lingua più appropriata e pertanto avvalendosi dell’opera di traduttori esperti nel settore, come quelli messi a disposizione da Traduciamo.it.






Traduzioni di diplomi di laurea

Per ottenere l’equivalenza a tutti gli effetti di legge del titolo di studio italiano con quello corrispondente straniero e viceversa è necessaria la traduzione del diploma universitario e del diploma di laurea. Le reti europee denominate NARIC (promossa dalla Commissione Europea) ed ENIC, promosse dal Consiglio d’Europa e dall’Unesco, sono state istituite per per facilitare il riconoscimento dei titoli accademici conseguiti all’estero. Tra i documenti da allegare al Rettore delle singole Università per il riconoscimento del titolo vi sono anche la traduzione ufficiale in italiano del titolo finale di scuola secondaria superiore, la traduzione ufficiale in italiano del titolo accademico di cui si richiede il riconoscimento, la traduzione ufficiale in italiano del certificato con il dettaglio dei corsi seguiti e degli esami sostenuti all’estero per conseguire il titolo accademico straniero, la traduzione in italiano dei programmi di studio di tutte le discipline incluse nel curriculum straniero. E’ necessario, perciò, affrontare con competenza le traduzioni dei diplomi di laurea. Il team di Traduciamo.it annovera un vasto numero di traduttori specializzati, preparati ad affrontare ogni tipologia di richiesta che viene loro sottoposta.






Traduzioni di documenti anagrafici

Milioni di persone si trasferiscono ogni anno da un Paese all’altro del pianeta: solo in Italia sono ormai centinaia di migliaia, in prevalenza extracomunitari, quelli che varcano i confini in entrata, quasi sempre senza conoscere una parola della nostra lingua. Tra le numerose difficoltà che si trovano ad affrontare vi è anche quella dell’idioma, importante nella comunicazione verbale ma fondamentale in quella scritta. Per risolvere questo tipo di problemi spesso si affidano a strutture di volontariato o a patrocini legali che richiedono per loro traduzioni perlopiù di documenti anagrafici. Lo staff di Traduciamo.it può quindi soddisfare l’esigenza di tradurre ogni tipo di certificato anagrafico, anche per gli italiani all’estero: certificati di stato di famiglia, certificati di stato di famiglia per assegni familiari, certificati di residenza, certificati di residenza alla data del decesso, attestati anagrafici di cittadinanza, attestati anagrafici di cittadinanza a una data determinata, certificati di esistenza in vita, certificati di esistenza in vita con paternità e maternità, certificati di godimento di diritti politici, certificati d’iscrizione alle liste elettorali, certificati di nascita, certificati di matrimonio, certificati di morte, certificati di stato libero e molto altro ancora.






Traduzioni di documenti NDA

Capita spesso che ai traduttori venga richiesto di lavorare su documenti NDA (non-disclosure agreement). Si tratta di accordi di non divulgazione, denominati anche “accordi di divulgazione confidenziale”, “accordi di confidenzialità” o “accordi di segretezza”. Si tratta di contratti legali tra almeno due parti, le quali designano materiali confidenziali che desiderano condividere reciprocamente per determinati presupposti, ma limitandone l’uso generalizzato. In parole povere, sono contratti attraverso i quali le parti decidono di non svelare le informazioni indicate dall’accordo, creando dunque una relazione confidenziale per proteggere qualsiasi tipo di segreto industriale o informazioni commerciali non pubbliche. Gli accordi di non divulgazione possono essere “mutuali” (cioè entrambe le parti sono limitate nell’uso del materiale ricevuto) o possono limitare una sola delle parti. Tradurre documenti NDA è un compito delicato, sia per l’importanza che spesso hanno questi accordi, sia per la professionalità e il rispetto della privacy che i traduttori devono avere. I clienti devono essere certi che i traduttori non mostreranno o parleranno dei loro affari privati con nessuno. Infondere fiducia e sicurezza ai clienti è dunque un obiettivo primario della nostra società di traduzioni.Il team di Traduciamo.it annovera un vasto numero di traduttori specializzati, preparati ad affrontare ogni tipologia di richiesta che viene loro sottoposta.






Traduzioni di documenti per l’immigrazione

A partire dall’11 dicembre 2006 è cambiata la procedura per le richieste di rilascio e rinnovo di documenti per l’immigrazione. Le istanze devono ora essere presentate presso gli sportelli degli uffici postali abilitati alla loro accettazione. Possono essere presentate le richieste inerenti le seguenti tipologie di permessi - carte di soggiorno: adozione, affidamento, aggiornamento della carta di soggiorno, aggiornamento permesso di soggiorno (cambio domicilio, stato civile, inserimento figli, cambio passaporto), attesa di occupazione, attesa di riacquisto cittadinanza, asilo politico, rinnovo carta di soggiorno per i cittadini dell’Unione Europea, carta di soggiorno per stranieri, conversione del permesso di soggiorno, duplicato della carta di soggiorno, duplicato del permesso di soggiorno, famiglia, famiglia di minore di 14-18 anni, lavoro autonomo, lavoro subordinato, casi particolari previsti di lavoro, lavoro subordinato-stagionale, missione, motivi religiosi, residenza elettiva, ricerca scientifica, rinnovo dello status di apolide, studio, tirocinio formazione professionale, turismo. Per ottenere i documenti per l’immigrazione richiesti, gli stranieri devono produrre alcuni atti originali rilasciati dall’autorità dello Stato di provenienza e corredati di traduzione ufficiale in lingua italiana. Lo staff di traduciamo.it può fungere da importante supporto per tradurre documenti per l'immigrazione. Il team di Traduciamo.it annovera un vasto numero di traduttori specializzati, preparati ad affrontare ogni tipologia di richiesta che viene loro sottoposta.






Traduzioni di lettere d’intenti

La lettera di intenti è un accordo con il quale le parti puntualizzano l’oggetto della trattativa, il punto al quale eventualmente è già arrivata e il programma secondo cui la stessa sarà successivamente condotta. La trattativa per la negoziazione di un affare tra soggetti di Stati differenti è molto articolata e di solito impone lo scambio di corrispondenze o di visite, la traduzione di testi e il ricorso a professionisti del diritto.La redazione di una lettera di intenti deve essere particolarmente attenta, per evitare che risulti come una sorta di contratto preliminare, obbligando le parti alla stipulazione del futuro negozio: è dunque bene evidenziare che qualsiasi vincolo giuridico relativo al rapporto oggetto di trattativa sorgerà solo quando questa sarà integralmente perfezionata. Da ciò si evince che altrettanto importante è la traduzione di una lettera d’intenti che rispecchi fedelmente le volontà dei contraenti. E’ necessario, perciò, affidarsi a esperti per le traduzioni anche di lettere d'intenti: Traduciamo.it è pronta a mettere in campo tutto il proprio expertise per questo genere di soluzioni.






Traduzioni di patenti di guida

La traduzione della patente di guida è un’altra pratica diventata comune in Italia negli ultimi anni. Per un italiano che non si reca in Paesi extracomunitari l’unica traduzione sulla patente è stata introdotta nel 1989 con l’avvento del modello MC 701/N. Sulla prima pagina è infatti comparsa la traduzione del termine “patente di guida” in tutte le lingue della Comunità Europea. Dunque con la patente italiana si può circolare liberamente in tutta l’Unione Europea senza certificati aggiuntivi specifici, e le patenti di tutti gli stati comunitari sono conformi e ammesse in Italia. Invece, per i conducenti muniti di patente non comunitaria, se questa non è conforme al modello ufficiale stabilito dalla convenzione di Vienna, è necessario che essa sia accompagnata da una traduzione ufficiale in lingua italiana. I cittadini extracomunitari con patente estera non conforme hanno l’obbligo di conseguire la patente italiana se risiedono nel nostro Paese da più di un anno. Le patenti di molti Paesi (quella degli Stati Uniti in primis) sono comunque convertibili in patenti europee previa la revoca della patente precedente. Poi c’è il caso delle patenti di stati comunitari rilasciate prima dell’ingresso nell’UE del relativo Paese, ma che sono ancora in vigore e quindi valide in Italia ai fini della circolazione, della conversione, del rilascio di duplicato e del riconoscimento: in questi casi spesso si procede con una richiesta di traduzione da parte degli organi competenti.Il team di Traduciamo.it annovera un vasto numero di traduttori specializzati, preparati ad affrontare ogni tipologia di richiesta che viene loro sottoposta.






Traduzioni di scritture private

La traduzione per le scritture private da una lingua a un’altranon si limita a una mera conversione di parole, e non basta neppure essere a conoscenza della terminologia giuridica dei Paesi interessati. Bisogna essere dentro nel quadro sociale e politico di questi Paesi, essere ferrati sugli usi e i costumi dei gruppi etnici che li popolano. La diversità dei sistemi legislativi rende complessa anche una traduzione di una scrittura privata, perché un concetto particolare in un sistema legislativo può non avere corrispondenti in altri sistemi. Addirittura può capitare, come nel caso del termine «possesso», molto utilizzato nelle scritture private, che il significato giuridico non sia lo stesso tra uno Stato e un altro, pur utilizzando entrambi la stessa lingua. E’ necessario, perciò, affidarsi a esperti per le traduzioni anche di scritture private: Traduciamo.it è pronta a mettere in campo tutto il proprio expertise per questo genere di soluzioni.






Traduzioni di testi di amministrazione aziendale

La globalizzazione e la diffusione della net economy sono ormai due fenomeni consolidati da decenni che interagiscono e si rinforzano reciprocamente. Questa situazione comporta evidenti mutamenti delle regole competitive tra le aziende a livello mondiale. L’inglese è la lingua degli affari in campo internazionale: da qui l’enorme mole di testi di amministrazione aziendale da tradurre da e verso questo idioma, mole peraltro in continua crescita. I traduttori più richiesti, del resto, sono quelli esperti in campo economico e giuridico.Dalla prima nota alle fatture, dall’inventario alle buste paga, dalla gestione del personale agli adempimenti fiscali… insomma, tutto quanto descrive e illustra come organizzare e gestire al meglio la propria azienda viene tradotto in centinaia di lingue e diffuso in ogni angolo del mondo.E’ necessario, perciò, affidarsi a esperti per le traduzioni di testi di amministrazione aziendale: Traduciamo.it è pronta a mettere in campo tutto il proprio expertise per questo genere di soluzioni.






Traduzioni di testi bancari

Nel 1993 molte cose sono cambiate nell’ambito della legislazione bancaria. In Italia la legge del 1936 è stata superata dal Testo Bancario, con il quale ci siamo aperti alla prospettiva di mercato, per cui il modello di riferimento è tornato ad essere quello della banca universale, della banca che fa impieghi a breve e medio-lungo termine, senza più quella distinzione specialistica che aveva contraddistinto quasi sessant’anni di storia nazionale. Le novità introdotte dal Testo Bancario hanno scatenato la richiesta di approfondimenti e di confronti con l’estero, generando una domanda che ha portato come conseguenza alla redazione di numerosi testi e documenti bisognosi di traduzioni per essere fatti circolare in tutta Europa e anche oltre. E’ sorta così l’esigenza di avere a che fare con professionisti della traduzione di testi di scienze bancarie che sappiano in particolare tradurre dall’italiano all’inglese, al francese e al tedesco e viceversa. E’ questo un campo in forte espansione, considerando il contesto di crescente globalizzazione, soprattutto in questo settore, al quale tutti assistiamo: le fusioni tra istituti di credito italiani e stranieri sono infatti ormai all’ordine del giorno.Il team di Traduciamo.it annovera un vasto numero di traduttori specializzati, preparati ad affrontare ogni tipologia di richiesta che viene loro sottoposta.






Traduzioni finanziarie

La traduzione di testi finanziari (finanza patrimoniale, fondi d’investimento, acquisizione e fusioni, tassazione e privatizzazioni, mercato dei capitali, assicurazioni) è una delle più richieste, ma è anche una delle più complesse. L’uso esatto della terminologia ed una buona comprensione dell’argomento sono necessari nella traduzione, tanto per fare alcuni esempi, di profili aziendali, di delibere di autorità di supervisione, di analisi industriali. La terminologia usata in questi sottosettori è talora molto simile, ma le traduzioni cambiano a seconda dello specifico settore. Per esempio, la parola “cash” può essere tradotta in diversi modi su uno stato patrimoniale, un opuscolo bancario o una relazione sugli investimenti. Diventa dunque essenziale avvalersi di traduttori esperti in ambito economico-finanziario, capaci di districarsi tra analisi e notiziari di borsa, prospetti e report periodici di fondi sia italiani che internazionali, analisi finanziarie, collocamenti e relazioni in genere sui mercati azionari, obbligazionari e valutari, sui derivati, sulla finanza aziendale.Il team di Traduciamo.it annovera un vasto numero di traduttori specializzati, preparati ad affrontare ogni tipologia di richiesta che viene loro sottoposta.